Stampa

Le Strisce - Nel Disagio

Scritto da RadioFusion. Posted in Musica

Artista: Le Strisce

Titolo: Nel Disagio

Etichetta: Suonivisioni

Radio Date: 12/09/2014 - Disponibile in Digital Download - Scarica in Mp3

Dopo aver rotto il ghiaccio con "Comete", presentano ora il singolo "Nel disagio" una fotografia della situazione caotica dentro la quale si orientano i ragazzi cresciuti negli anni '90. Non i soliti luoghi comuni e nemmeno i soliti ritmi, ma un rock dal suono internazionale e con un testo pieno di provocazioni. Il singolo in radio dal 12 settembre anticipa l'uscita del disco "Hanno paura di guardarci dentro" il 26 settembre, per il quale tra le dediche spicca quella a Maurizio Cattelan: "Cattelan vai affanculo! Chiamaci!"
Una provocazione, fantastica, irriverente, in pieno stile de Le Strisce. 
La band, esplosa nel 2008 grazie a Myspace, sotto contratto per Emi Music per i primi 2 dischi, oggi torna ad essere indipendente e pubblica, per l'etichetta napoletana Suonivisioni un album incentrato sul disagio delle giovani generazioni che faticano ad avere una prospettiva, vivendo una profonda incertezza. “Siamo la generazione con il futuro più misterioso ed incerto da moltissimi anni a questa parte, e nessuno lo sta raccontando”. Davide Petrella, frontman della band nonché co-autore di diverse canzoni dell’ultimo disco di grande successo di Cesare Cremonini, tra cui Logico #1, racconta così l’album che dalla band è vissuto come un “disco di liberazione”. “Questo è il primo disco che riusciamo a concepire artisticamente in maniera indipendente e dopo 2 dischi pubblicati con una major, credetemi, essere liberi di creare senza pensare a tutta una serie di stronzate inutili è stato magico.” Una grande soddisfazione per la band, che considera “Hanno paura di guardarci dentro” il proprio miglior album. “Il compito principale di ogni artista è quello di raccontare i tempi che corrono. Quelli bravi riescono ad illuminarci facendoceli vedere da altri punti di vista. Con questo spirito abbiamo cercato di raccontare alcune delle tante storie di ragazzi tra i 18 e i 35 anni, in moltissimi casi storie di gente meravigliosa, gente che non ha paura di non avere una pensione, che non ha paura di aprire un ristorante se gli studi in giurisprudenza si riveleranno inutili, gente che non ha paura di rischiare tutto andando via in Inghilterra, Germania, Norvegia, America. Quest'epoca è fatta di persone incredibilmente attaccate alla vita.” In alcuni casi queste storie diventano grandi imprese, in altri casi si trasformano in un gigantesco disagio. “In questo disco non ci sono storie d'amore per ragazzini tristi, non ci sono canzoni sugli spinelli, non ci sono storie su quanto la nostra vita sia stata dura in strada o meno, in questo disco non ci sono giudizi facili, ma solo quel grande caos che questo paese ci sta lasciando dentro e che adesso comincia a fare paura.” Le Strisce hanno sempre cercato di distinguersi musicalmente dalla musica pop italiana, cercando ispirazione dalla musica europea e in particolare inglese. "Hanno paura di guardarci dentro" è un disco che ha subito il fascino dell'elettronica svedese degli ultimi anni, gli stessi svedesi diventati i migliori melodisti al mondo. Ma il disco si lascia andare anche all'attitudine "pedali e amplificatore a terra nel garage e suonare" degli anni 90, inspirare dai testi semplici come un pugno in faccia di Tom Waits, da Marina Abramovic e la muraglia cinese e sopra tutti da Maurizio Cattelan, fantastico, irreverente e provocatore per eccellenza a cui la band dedica un sonoro "Vai affanculo", sicura che l'artista padovano capirà la profonda attestazione di stima nascosta dietro a questo "saluto". La provocazione che usa Cattelan è la stessa che piace maneggiare anche a Le Strisce, e che per esempio ha inspirato il videoclip del brano "Nel Disagio" e da cui nasce la frase nel testo di Comete "se non puoi chiamarla arte allora è do it yourself? Chissà se Cattelan si fa domande?".

www.facebook.com/lestriscewww.suonivisioni.com

Stampa

Jamil - Alla mia festa

Scritto da RadioFusion. Posted in Musica

Artista: Jamil

Titolo: Alla mia festa

Etichetta: Produzioni Oblio

Radio Date: 12/09/2014 - Disponibile in Digital Download - Scarica in Mp3

Da oggi, venerdì 12 settembre in radio “ALLA MIA FESTA”, il primo singolo ufficiale prodotto da Mondo Marcio, anticipa la pubblicazione del nuovo album in uscita il 23 settembre su etichetta Produzioni Oblio/Universal Music Italia dal titolo “IL NIRVANA”. In attesa di svelare le tappe dell'in-store tour, Jamil ha confermato che il 9 Settembre partirà il preorder del disco su iTunes: solo quelli che ordineranno il disco, riceveranno subito in regalo il primo estratto ufficiale "Alla mia festa", uno dei pezzi più potenti dell'album - prodotto sapientemente da Mondo Marcio - e un ottimo biglietto da visita del granitico flow del giovane rapper Jamil. Il brano sarà accompagnato da un video per la regia di Mauro Russo girato per Calibro 9 ed online sui suoi canali ufficiali da giovedì 11 settembre, la traccia è stata resa immediatamente disponibile a coloro che preordineranno l’album su iTunes al link: http://bit.ly/YpP8iU Jamil è uno dei 10 artisti hip hop under 25 più quotati ed è indicato da molti come uno che "farà strada". Inoltre, oltre ad avere una fanbase in continua crescita, gode del rispetto e dell'endorsement di colleghi affermati come Vacca (suo scopritore e padrino artistico), lo stesso Mondo Marcio ed Emis Killa tutti presenti nel disco. E’ attivo anche lo speciale pre-order per la deluxe edItion de IL NIRVANA: in questo esclusivo bundle sarà possibile avere, insieme al disco ufficiale, anche il mixtape "Del Padre del Figlio", il lavoro realizzato a quattro mani da Jamil e Vacca, ecco il link per il pre-order sul sito di Game Stop: http://www.gamestop.it/Musica/Games/34327/il-nirvana-vaccaandjamil-del-padre-del-figlio-deluxe-edition

facebook.com/JamilBaida

Stampa

Parix - Il mostro

Scritto da RadioFusion. Posted in Musica

Artista: Parix

Titolo: Il mostro

Etichetta: Universal Music Italia

Radio Date: 12/09/2014

Da Oggi, Venerdì 12 settembre sarà in radio il nuovo singolo di Parix, “IL MOSTRO”. Il brano sarà disponibile su iTunes dal 16 settembre, come singolo multitraccia, che comprende anche “Oggi sono più Forte” Con questo brano, che precede di poco l’uscita dell’ album di debutto “MUSICISMO”, Parix continua il suo viaggio tra i generi e le ispirazioni. Parix arriva a mescolare beat electro house e metriche urban, insieme al sapiente utilizzo delle melodie che stanno diventando il vero e proprio trademark dell’artista bolognese. E come tra animali della stessa specie che si annusano a distanza, solo un artista è capace di riconoscerne un altro, perché entrambi perseguitati dall’ispirazione. Proprio l’ispirazione è, come nel classico di Cronenberg, quasi una mutazione genetica che insinua nell’uomo qualunque il tarlo della creatività, trasformandolo nel mostro. Prodotto da Shablo che aveva già curato la realizzazione dell’EP “WOW, Parix è un artista “one man band” di grande talento, autodidatta, autore, polistrumentista e voce delle sue canzoni: un cantautore 2.0 con l’urgenza di raccontarsi e raccontare, e una forza creativa trascinante.

www.facebook.com/parixufficiale

Universal Music Italia facebook.com/universalmusicitalia - twitter.com/umitalia

Stampa

Francesco De Gregori feat. Ligabue - Alice

Scritto da RadioFusion. Posted in Musica

Artista: Francesco De Gregori feat. Ligabue

Titolo: Alice

Etichetta: Sony Music

Radio Date: 12/09/2014 - Disponibile in Digital Download - Scarica in Mp3

Da oggi 12 settembre rotazione radiofonica, “Alice”, il nuovo singolo di Francesco De Gregori in duetto con Ligabue, tratto dal doppio CD “VIVAVOCE” in uscita il prossimo 10 novembre. “La partecipazione di Luciano è sorprendente. Sembra che l'abbia scritta anche lui insieme a me pochi giorni fa - ha dichiarato De Gregori che aggiunge - L'abbiamo improvvisata in studio con un paio di chitarre, niente di più: con la voce di Liga questa vecchia canzone prende altri colori senza però perdere nulla della sua forza originale". Il nuovo singolo è tratto dal doppio CD "VIVAVOCE", in uscita il prossimo 10 novembre, in cui De Gregori rivisita con arrangiamenti inediti 28 canzoni del suo repertorio e nel quale non sono previsti altri duetti. Il singolo “Alice” è disponibile su iTunes e tutti gli store digitali, in contemporanea con la radio date.

www.facebook.com/fdegregoriwww.facebook.com/Ligabue

Sony Music Italy • facebook.com/sonymusicitaly - twitter.com/SonyMusicItaly

Stampa

U2 - The Miracle (of Joey Ramone)

Scritto da RadioFusion. Posted in Musica

Artista: U2

Titolo: The Miracle (of Joey Ramone)

Etichetta: Universal Music Italia

Radio Date: 12/09/2014 - Disponibile in Digital Download - Scarica in Mp3

Da oggi nelle radio di tutto il mondo il nuovo singolo degli U2 "The Miracle (of Joey Ramone)”. Il singolo è il primo estratto dal nuovo album dal titolo “Songs Of Innocence”, contenente 11 brani e che uscirà su etichetta Island Records il 13 Ottobre 2014.

La pubblicazione segue l’uscita gratuita del 9 Settembre per tutti gli iscritti a U2.com e come regalo di Apple a oltre mezzo miliardo di clienti dell’iTunes Music Store nel mondo. “Songs of Innocence” è ad oggi il lavoro più personale degli U2 e incrocia le primissime influenze musicali della band, dal rock e punk-rock anni ’70 alla prima elettronica e musica ambient anni ’80, offrendo una panoramica su come e perché è nata la band. L’album affronta tematiche come la casa, la famiglia, i rapporti umani, le scoperte ed è stato registrato a Dublino, Londra, New York e Los Angeles con i produttori Danger Mouse, Paul Epworth, Ryan Tedder, Declan Gaffney e Flood.

Questa la track list di “Songs Of Innocence”:

“The Miracle (of Joey Ramone)”, “Every Breaking Wave”, “California (There Is No End To Love)”, “Song For Someone”, “Iris (Hold Me Close)”, “Volcano”, “Raised By Wolves”, “Cedarwood Road”, “Sleep Like A Baby Tonight”, “This Is Where You Can Reach Me Now”, “The Troubles”.

In aggiunta all’album standard usciranno sempre il 13 ottobre anche il vinile e una versione deluxe di “Songs Of Innocence” che conterrà una sessione acustica di brani selezionati dall’album più quattro canzoni inedite: “Lucifer’s Hands”, “The Crystal Ballroom”, “The Troubles” (Alternative version), “Sleep Like A Baby Tonight” (Alternative Perspective Mix by Tchad Blake). Nel frattempo Bono stesso ha postato su http://www.u2.com/news/title/remember-us una lettera in cui parla del disco (“Spero che dopo aver ascoltato il nostro nuovo disco un po’ di volte capirete perché ci è voluto così tanto per realizzarlo. Siamo andati davvero laggiù… è un album molto, molto personale. Ci scusiamo se risulta straziante; anzi, ritiro quello che ho detto: niente scuse se risulta straziante. Che senso avrebbe appartenere agli U2 se non si potessero toccare quelle corde? Non c’è fine all’AMORE”) e dei motivi che li hanno portati a lanciare il nuovo album gratuitamente su iTunes (“è gratuito ma hanno pagato per esso: perché se nessuno paga nulla, non ci sentiremmo sicuri che questa musica gratis sia davvero così gratis. La musica costa all’artista e questo ha grosse implicazioni, non per noi U2, ma per i musicisti del futuro e per la loro musica, per le canzoni che devono ancora essere scritte dai talenti del futuro che hanno bisogno di potersi mantenere se le vogliono scrivere”). Due sono i punti importanti di questa lettera: voler raggiungere più persone possibile (“Fare in modo che la nostra musica raggiunga quanta più gente possibile è sempre stato parte del DNA di questa band”) e festeggiare il sodalizio tra U2 e Apple a dieci anni di distanza dall’uscita del U2 Ipod.

Bono conferma inoltre che il nuovo album rappresenta un punto di partenza di un progetto musicale più ampio di cui in questi anni si è già parlato: Songs of Experience.
Un progetto reso disponibile ieri ai fan ma che proseguirà nei prossimi mesi con l’uscita di altro materiale discografico (“Stiamo lavorando con Apple su del buon materiale da sviluppare in un paio di anni, novità che trasformeranno il modo di ascoltare e di vedere la musica. Vi terremo aggiornati. Se Songs of Innocence vi piace restate con noi per Songs of Experience. Dovrebbe essere pronto abbastanza presto..”

U2.comwww.facebook.com/u2https://twitter.com/U2www.Red.org

Universal Music Italia facebook.com/universalmusicitalia - twitter.com/umitalia



x
Su questo sito utilizziamo cookie di profilazione di terze parti. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy