Stampa

Owlle - Ticky Ticky

Scritto da RadioFusion. Posted in Musica

Artista: Owlle

Titolo: Ticky Ticky

Etichetta: Do It Yourself / Sony

Disponibile in Digital Download - Scarica in Mp3

OWLLE: una bizzarra civetta! Dopo la scuola di scenografia a Vallaris, nel sud della Francia, che sembra destinare Owlle alla carriera di cineasta, si sposta a Parigi per frequentare la Scuola di Belle Arti. Nel frattempo la scoperta dell'installazione artistica "Quiet Club" di Brian Eno alla Biennale di Arte Contemporanea di Lione nel 2005, incoraggia la volontà di Owlle di esplorare le possibilità della tecnologia nell'unione tra arte visiva e ricerca sonora. Con i Portishead e l'Omnichord (vera e propria orchestra sinfonica tascabile), Owlle si apre agli orizzonti congiunti della creazione musicale e del suo ramo scenico. Può così conciliare la sua fortissima passione per la danza con la musica pop e l'esplorazione musicale: per lei Madonna e Brian Eno sono sullo stesso piano. Nella sua continua ricerca di quell'equilibrio "sonoro", che di fatto oggi la contraddistingue, ha sperimentato anche la chitarra, ma non è scattato l'amore seprato: le sei corde ingombrano il suo progetto musicale, troppo riduttive. Con Richard Frances ai sintetizzatori e alla chitarra e un batterista, Owlle inizia il suo vero percorso artistico-musicale. La sua ambiziosa elettro-pop, i capelli rossi, il suo sguardo turchese e la sua presenza scenica (alta e con abiti ideati da lei) si fanno notare dagli addetti ai lavori. Dopo aver vinto l'Irocks Lab 2011 e una uscita sulla prestigiosa compilation Kitsuné Parisien II, la cantante pop di arte contemporanea firma finalmente con Sony. Nel dicembre del 2012 il suo primo Ep con 3 titoli: "Ticky ticky" (il cui video e la melodia travolgente dal groove cadenzato, fanno ballare il web. Realizzato con David Kosten, collaboratore di Bat For Lashes), "Disorder" (prodotto da Faultine, evoca con eloquenza gli Eurythmics) e "Without devotion" (fantastico viaggio evocativo delle atmosfere elettro del britain pop di fine millennio). Ma è solo dopo aver remixato il brano "Heaven" dei mitici Depeche Mode (15° posto nella classifica genrale di Beatport) che Owlle balza agli occhi dei media internazionali che, di colpo, iniziano a parlare di lei. A fine aprile viene lanciata, in Europa, la release di "Ticky ticky", arricchita dai remix di Team Ghost, Grum, Strip Steve e Moonlight Matters. Il video viene realizzato però sulla versione originale. Nei prossimi mesi uscirà anche il suo primo "vero" album, consacrazione di un percorso artistico (in tutti i sensi!) davvero strepitoso. 

www.owlle.com - www.facebook.com/owllemusic

Do it Yourself




x
Su questo sito utilizziamo cookie di profilazione di terze parti. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy