La crisi internazionale e il fallimento della Grecia, il naufragio della Concordia e del Cavaliere, i terremoti, le carestie e le pestilenze globali ci stanno portando a credere che i tassi, il rating, lo spread e tutte le altre parolacce dell’economia siano l’unica ragione di vita, un obiettivo piuttosto che un mezzo per vivere bene, un emergenza nazionale che coinvolge tutti. Dei diritti, di tutti i diritti, non si parla più. Forse perché non sono quotati in borsa. ARC propone Q12 – Queeresima 2012!

Dopo anni di manifestazioni contro l’omofobia, organizzate insieme con altre realtà culturali sarde, ARC ha pensato di concentrare i lavori su un tema specifico attraverso una serie di iniziative inserite in un calendario coerente. Il focus del 2012 è centrato sul rapporto tra la religione e la comunità queer in relazione alla discriminazione di gay, lesbiche e transessuali e alla negazione dei loro diritti. La scelta è caduta sulla religione perché il tema è tanto attuale quanto ormai entrato nell’abitudine ed occorre riparlarne; e poi perché appare uno degli argomenti cruciali per iniziare un percorso di studio e confronto sulla genesi dei meccanismi che mettono i gay e i diversi ai margini della società.

Oggi Nel bel mezzo dell'estate 2012 il Gay Pride sbarca anche in Sardegna e per la prima volta a Cagliari il primo vero e proprio corteo dell’orgoglio omosessuale per il 30 giugno. Simbolo del Pride la pavoncella, simbolo dell'isola, vestita dei colori rainbow. 

30 giugno sabato: Il primo Gay Pride Sardo

---> Appuntamento ore 16 nei parcheggi di Marina piccola (ore 14 per i carri) <---

- PARTECIPAZIONE CON CARRO: Termine massimo per l'adesione domenica 24;

Segnaliamo inoltre che oggi Sabato 30.06.2012 il traffico sarà bloccato durante le ore della manifestazione con divieto di transito dei veicoli nella zona interessata dal Corteo.

Nel Lungomare Poetto nel tratto compreso tra la Piazza Arcipelaghi e la Via Elba saranno istituiti il divieto di sosta con rimozione forzata su ambo i lati nella fascia oraria 14-18 -
il divieto di sosta con rimozione forzata su ambo i lati e il divieto di transito nella Piazza Arcipelaghi e nel Lungomare Poetto nel tratto compreso tra la Piazza Arcipelaghi e la Via Elba, nella fascia oraria 14-18 -
il divieto di transito durante il passaggio del corteo nel Lungomare Poetto, Via Vulcano, Via Ausonia, Via Dell’Ippodromo, Lungomare Poetto fino al canale delle saline, nella fascia oraria 18-23 -
il divieto di sosta con rimozione forzata su ambo i lati e il divieto di transito nel Lungomare Poetto nel tratto compreso tra la Via Isola di San Pietro e il canale delle saline, nella fascia oraria 20-23.

Il percorso del corteo riguarderà le zone adiacenti viale Poetto.

Guarda il Video Realizzato da Radio Fusion TV

{youtube}dagEhb9zxcY|560|315|1{/youtube}

Le immagini contengono le interviste dei protagonisti del corteo a cura di Laura Mereu. E' una produzione Radio Fusion Tv - Associazione Culturale Radio Fusion - Sinnai - Riprese  : Matteo Rubiu e Silvia Palmas

Evento Facebook

Per Tutte le info visitate il sito Associazionearc e le pagine Facebook e Twitter.


Associazione Culturale Arc Info: 328.9628353, 349.7885354, 349.4177896

Ultime Trasmesse

www.AUTO-Doc.it

Facebook

Ascoltaci con le nostre APP

Hai uno smartphone con Sistema Android o Apple e vuoi ascoltaci? Scarica Subito le nostre app da Google Play. E' Gratis!