Introduzione

La domanda che in molti si pongono è la seguente: qual è il futuro delle criptovalute? Alcuni pensano si tratti ancora di una truffa per fare soldi, altri pensano sia il modo migliore per fare trading e altri ancora sono ancora alla ricerca di un’opportunità per investire in questo settore.

Di recente, abbiamo avuto testimonianza di molti imprenditori andati in pensione a trent’anni. Uno studio ha dimostrato come ognuno di essi avesse qualcosa in comune agli altri: Tutti avevano investito in criptovalute negli anni passati. E oggi tali investimenti sono cresciuti così tanto che chiunque abbia investito 1000$ nel 2009 si ritrova oggi con un capitale di 40 milioni di dollari.

Le statistiche ci dimostrano come questo settore sia diventato la scelta di investimento per moltissime persone. Non va sottovalutato come nei prossimi anni le criptovalute diventeranno i soldi del futuro, quelli utilizzati dalla prossima generazione.

Puoi iscriverti usando il modulo qui sotto, capendo come funzionano e investendo direttamente nelle criptovalute.

 

Perché le criptovalute sono considerate i soldi del futuro

Sono molti fattori che portano a individuare le criptovalute come soldi del futuro. Ecco alcuni dati di fatto: 

  1. Regolamentazione

Quando le criptovalute sono apparse per la prima volta, si pensava che non sarebbero durate a lungo. Non avendo una forma fisica, era difficile dare fiducia a questo sistema. Nessuno vedeva alcuna possibilità di portare Bitcoin nel mercato. Solo i trader più esperti capirono l’effettiva potenzialità di Bitcoin nel trading. Con il passare del tempo, Bitcoin ha iniziato a mettere radici nel mercato azionario e in quello del trading. 

Oggi più del 40% delle transazioni viene effettuato con valute digitali. Questo dimostra quanto siano diventate di uso comune e sono molti gli esperti che specificano come si tratti solamente della punta dell’iceberg. In un prossimo futuro assisteremo a un uso sempre crescente di queste criptovalute.

  1. Sicurezza

Le criptovalute non hanno forma fisica e quindi non possono essere rubate. Per utilizzare hai bisogno di un computer e di una connessione ad Internet. Le transazioni sono estremamente rapide e sicure e come se non bastasse, non ci sono sovrapprezzi per pagare con le criptovalute. 

Puoi contare su un simile livello di sicurezza anche nel caso in cui il governo del tuo paese non supporti questo tipo di valuta. Pensa ai vantaggi quando ci sarà una legislazione mondiale in merito.

  1. Implementazione

Le criptovalute sono utilizzate estensivamente nel mercato azionario per vendere e comprare azioni. Il mercato del trading le utilizza invece nelle transazioni. Esistono varie app e piattaforme che aiutano gli utenti a convertire le criptovalute nelle loro rispettive valute nazionali. 

Queste piattaforme non solo funzionano come convertitore ma possono anche essere utilizzate per fare offerte. Esistono anche altre app e software che pianificano di integrare un’intelligenza artificiale automatizzata capace di permettere a chiunque di vendere e comprare criptovalute e altri beni.

  1. La fiducia dei trader

I trader sono stati i primi ad avere fiducia nelle criptovalute e ad utilizzarle nel mercato del trading. È proprio grazie ai trader che i bitcoin sono diventati famosi in tutto il mondo e sappiamo bene quanto sappiamo essere esigenti e scrupolosi in termini di investimento. Devono aver visto in questo sistema qualcosa che noi tutti non riusciamo ancora a vedere.

Conclusione

In conclusione, non c’è altro modo per capire il potenziale delle criptovalute. L’unica strada è quella di fare esperienza diretta in questo mondo. Informati e decidi da solo quale sia per te il futuro delle criptovalute.  

 

Intorno all’anno 2015, alcune società hanno iniziato a proporre il cloud gaming ovvero un servizio che prometteva di trasformare un laptop in un impianto di gioco ad alta potenza grazie alla potenza del cloud stesso e ad una connessione Internet veloce. Molto è cambiato in pochi anni e il cloud gaming è ora un servizio streaming completamente realizzato, con molte opzioni diverse tra cui scegliere.

Nel cloud gaming, il fornitore di giochi ne esegue uno sui suoi server e lo restituisce poi sullo schermo. L'app host presente sul computer dell’utente nello specifico invia gli input del mouse e della tastiera al server su cui è in esecuzione il gioco che lo esegue con una qualità perfetta, purché si abbia a disposizione una connessione abbastanza buona ed in grado di riprodurre ad esempio un videogioco da 1080p60.

La costante ascesa dei giochi in streaming

Alcuni anni fa, la tecnologia per la trasmissione di giochi in streaming era agli inizi e con una latenza molto elevata oltre ad una compressione maggiore che la trattenevano in modo significativo.

Ora che gli informatici hanno avuto il tempo di migliorarla e soprattutto con l'ascesa di Internet con  fibra ad alta velocità, i giochi in streaming rappresentano  un'opzione molto reale per le persone che li amano ed è  un servizio sempre più popolare che cerca di cambiare il modo di giocare sui casinò online nuovi  invece di pagare centinaia di euro per l’acquisto di una console o di un computer.

In riferimento a ciò, va infatti aggiunto che è possibile noleggiare questi giochi in modo simile alla visione di film su Netflix. La Microsoft, EA e persino Google stanno tra l’altro lavorando sui propri servizi, quindi il mercato è decisamente orientato in quel modo anche per gli amanti delle slot in streaming proposte dai vari siti online.

Le migliori piattaforme per i giochi in streaming

Chi opta per i giochi online in streaming potrebbe vedersi sfuggire di mano rapidamente l’ammontare della cifra del proprio account poiché la maggior parte dei servizi in streaming sono impostato con un addebito a ore e quindi un’abitudine di gioco di 40 ore settimanali può diventare rapidamente costosa.

Per il giocatore medio, spendere un paio di euro al mese per giocare nel fine settimana è tuttavia molto più economico rispetto all'acquisto di un PC o persino di una console.

Per la maggior parte delle persone bloccate su un laptop, lo streaming può essere una via di mezzo eccellente tra non poter giocare e spendere centinaia di euro su un PC. Nell’anno 2015, YouTube Gaming era il tentativo di Google di sfidare Twitch di proprietà di Amazon. 

Da allora, la piattaforma è cambiata ed è diventata un progetto impressionante con una sua personalità. Condivide infatti molto con Twitch in termini di funzionalità e il suo layout è abbastanza intuitivo perché per molti aspetti ricorda YouTube stesso. 

Essere parte di YouTube, offre al giocatore una buona opportunità per riunire tutti i tuoi contenuti video in un unico posto. La chat è ben integrata nei flussi e la piattaforma gli consente di riprodurre giochi in streaming a 4K e a 60 FPS. 

Il sito consente inoltre agli streamer di creare un buon flusso di entrate grazie alla sua associazione con la piattaforma pubblicitaria di Google AdSense. Detto ciò, è altresì importante sottolineare che dopo giganti come Amazon, Google e Microsoft, anche Facebook abbia deciso di unirsi al divertimento. 

Avendo infatti a portata di mano la più grande comunità online e un dominio che non ha bisogno di presentazioni, il noto social network sembra essere saldamente sulla buona strada per competere in questo nuovo campo.

Lo streaming in HD dei casinò live

Proprio come nel caso di YouTube Gaming, avere un ambiente web già pronto e conosciuto da quasi tutti è una risorsa enorme nello sviluppo di un nuovo servizio. La familiarità di avere gli streaming alla portata di due clic di distanza dalla propria pagina è probabilmente uno dei motivi principali per cui Facebook Gaming è diventato così popolare rapidamente.

Inoltre va detto che Facebook Gaming sta lavorando duramente non solo alle dimensioni del suo pubblico ma anche alla qualità dei contenuti dei giochi in streaming  come si evince da recenti accordi con Paladins e Heroes of the Dorm entrambe aziende specializzata nella distribuzione di streaming gaming a livello globale. A margine c’è da sottolineare che i casinò con croupier dal vivo sono in tal senso la naturale evoluzione e in grado di fornire un'esperienza di gioco online migliorata. Man mano che la velocità della connessione Internet e le tecnologie di streaming live avanzano, anche la qualità dei giochi stessi sviluppati dalle principali piattaforme in questa nicchia aumenta di popolarità.

Gli imprenditori sono sempre alla ricerca di mercati redditizi dove far soldi. Il trading Forex è di gran lunga il più grande mercato online al mondo. E, ogni giorno, il trading Forex sta diventando sempre più popolare a causa della sua facilità d’uso e della copertura globale. Ma se sei un principiante nel commercio Forex, puoi perdere rapidamente denaro perché il trading Forex comporta movimenti di valuta che nella maggior parte dei casi possono diventare un affare rischioso.

In genere, tutti i principianti nel mondo forex hanno un obiettivo primario: massimizzare i loro profitti e allo stesso tempo avere successo a lungo termine. Ciò richiede una solida conoscenza del mondo del forex, in particolare di tutte le informazioni di base necessarie per fare trading Forex.

Prima di iniziare a fare trading come un principiante, dovresti familiarizzare con alcuni termini frequentemente utilizzati nel mercato forex. Inoltre, come principiante, dovresti evitare aspettative non realistiche e imparare a costruirti una base solida di conoscenze poiché questo aspetto è fondamentale per farti avere successo.

Inoltre, dovresti essere in grado di comprendere come funziona il mondo forex. Idealmente, la fase iniziale per tutti i principianti nel trading Forex è la conservazione del capitale. Non dovresti fare nessun tentativo di aumentarlo poiché potresti perdere tutto.

Un altro aspetto da ricordare è che il mercato forex presenta molti rischi, quindi, essendo alle prime armi, ridurre al minimo questi rischi dovrebbe essere uno dei tuoi obiettivi primari. Per raggiungere questo obiettivo, è necessario adottare posizioni a lungo termine. Questa è la stessa strategia utilizzata dalla maggior parte dei trader di successo che indubbiamente realizzano profitti attraverso i modelli di trading a lungo termine.

Mantengono aperte le loro posizioni per un periodo prolungato che può variare da diverse settimane fino anche a un anno, per alla fine avere un guadagno. Tuttavia, un principiante dovrebbe essere paziente nell'utilizzare le posizioni a lungo termine. Tenere sotto controllo i rischi è fondamentale nel trading Forex.

In ogni caso, per avere successo nel mercato forex sono necessarie le seguenti strategie:

  1. Non lavorare da solo

Come già saprai, il trading Forex comporta flussi in entrata e in uscita. A volte può diventare un affare estremamente rischioso e potresti finire con una perdita molto alta. Ecco perché è consigliabile evitare di lavorare da soli. Invece, fai alcune ricerche di mercato e identifica i trader di successo nel mercato forex. Prendi in considerazione la strategia di copiare le loro attività in modo da poter avere successo e ottenere il massimo profitto.

  1. Decidi quando uscire dal mercato forex

Il tempo è un fattore critico quando si tratta di trading Forex. Come novizio nel Forex, potresti essere sopraffatto dai margini di profitto ma, in ogni caso, dovresti conoscere il momento opportuno per uscire dal mercato prima di iniziare a subire perdite. Ciò richiede una corretta analisi dei tuoi grafici in tempi diversi per decidere quale sia il momento giusto per uscire dal mercato.

  1. Devi avere aspettative realistiche

Come principiante Forex, dovresti avere aspettative realistiche e calcolabili. Per farlo, devi stabilire degli obiettivi, valutare questi obiettivi e infine agire per raggiungere i risultati sperati.

  1. Preparati psicologicamente a piccole perdite e profitti

Tieni presente che non otterrai sempre i massimi profitti. A volte rischierai di perdere molto. Nel caso in cui si verifichi lo scenario peggiore, non mollare. Preparati mentalmente e psicologicamente a tali disavventure nel trading. Tutto ciò di cui hai bisogno è essere flessibile.

  1. Esegui analisi periodiche del mercato

Studiare i grafici settimanali, mensili, trimestrali o annuali per valutare le tendenze e i modelli nel commercio Forex deve diventare una routine. Tali approfondimenti potrebbero aiutarti a prevedere il futuro e conoscere il momento opportuno in cui il mercato entrerà in un boom o in una recessione.

  1. Mantieni semplici le tue strategie

Come principiante, non sovraccaricare le tue strategie di indicatori poiché più complicate le rendi e più sarà difficile seguirle. Per accertare l'efficienza di una strategia nel mercato forex, fai ricerche approfondite e test retroattivi. Utilizzare troppi strumenti può complicare il trading, pertanto, sforzati di utilizzare i pochi strumenti che hai a tua disposizione e questo massimizzerà senza dubbio i tuoi margini di profitto.

  1. Considera l’uso di software di trading

È inutile dire che i software sono uno strumento di trading vitale per tutti i principianti nel Forex. Anche aziende di successo come CM Trading hanno incorporato l'uso del software, dimostrandoci quanto sia importante. Tra i software che puoi prendere in considerazione c’è FX robot, conosciuto anche come Expert Advisors (EA), che può rivelarsi molto potente.

  1. Impara i fondamenti dell'analisi tecnica

Nel trading Forex, i grafici sono utili sia per il trading a lungo che a breve termine. Quindi, un principiante nel forex dovrebbe essere in grado di studiare i grafici giornalieri, settimanali e mensili delle aziende di successo. Per un principiante, comprendere l'analisi tecnica aiuta a conoscere le tendenze del mercato e, di conseguenza, a capire come le nuove tendenze possono influire sul trading di coppie di valute.

  1. Assicurati di essere legalmente al sicuro

Il trading finanziario è un'attività regolamentata da supervisori statali delle società di intermediazione che invocano cautela nei confronti del trading Forex in tutto il mondo. Pertanto, quando controlli le condizioni di sicurezza, tieni presente quanto segue:

Lo schema di compensazione per i servizi finanziari che determina la quantità di denaro che ti verrà riconosciuta in caso di fallimento della tua banca o broker.

La separazione dei fondi dei clienti che protegge i tuoi soldi in modo che non vengano usati in nessun altro modo se non per il trading da parte tua, che rende quindi possibile ritirare i tuoi fondi su richiesta in qualsiasi momento.

Una procedura efficiente di gestione dei reclami del cliente che prevede che un reclamo inviato da un trader debba essere risolto rapidamente; in caso contrario, il trader deve essere indirizzato al reparto conformità o all'assistenza clienti.

Conclusioni

Una base solida di informazioni sul Forex è fondamentale per assicurarti di avere successo. Soprattutto, per garantirti il tuo successo a lungo termine non devi bruciare le tappe. Ricordati che seguendo le strategie di cui sopra, il trading Forex può essere un'attività estremamente divertente e appagante. Che tu sia un trader principiante o un professionista, ricordati di rimanere calmo, elabora un piano preciso e quindi inizia a fare trading Forex.

Molti esperti non sanno quando datare l’origine del fenomeno “calcio”. Per alcuni, infatti, ufficialmente il calcio è una scoperta moderna nata in Inghilterra a partire dal rugby. Per altri, invece, è nato prima il calcio e poi la palla è diventata ovale. Altri ancora sono assolutamente convinti che il calcio sia uno sport già praticato al tempo dei romani. Uno studio alternativo lo fa risalire addirittura al tempo dei Maya quando dei veri e propri tornei di un gioco molto simile al calcio venivano giocati come riti propiziatori per le più svariate motivazioni.

Da alcuni anni, però, sembra assodarsi una visione che vede il calcio nascere proprio qua, in un periodo che nessuno prende mai in considerazione: il Medioevo. Ma quali sono le prove che gli scienziati portano a supporto di questa tesi? In questo articolo si cercherà di fare un po’ di luce.

Uno scontro tribale nel nord della Francia

L’idea di un calcio giocato secondo la concezione moderna si fa strada nel Basso Medioevo in Francia, in particolare in Normandia e nella zona di Amiens. Qui si giocava la Soule, un gioco molto particolare e molto avvincente. Si giocava tra team e squadre di numero non ben definito la domenica dopo la santa messa. Lo scopo del gioco era quello di portare la palla all’interno di una “porta” e, di fatto, segnare un goal. Il problema è che il campo non era assolutamente delimitato ma era tutto il territorio compreso tra i due paesi.

Molto spesso, infatti, tra le cittadine della Francia del nord in cui si giocavano le partite di Soule vi erano delle acerrime rivalità. Si giocava usando le mani, i piedi ed alcuni bastoni in una commistione simile ad una versione moderna di hockey misto ad una versione macroscopica di Bandiera Genovese. Sta di fatto che, per quanto possa sembrare una goliardata, questo sport aveva un regolamento molto ben definito e gli arbitri agivano e controllavano il corretto andamento del gioco.

Il mob football inglese

Con l’invasione bretone della Gran Bretagna, anche gli Inglesi - finalmente - conobbero la Soule. Il nome adottato per questo sport fu “mob football” ponendo, già all’interno del nome, il termine stesso atto ad indicare il famoso sport del pallone. Si tratta di un’invenzione fatta risalire, addirittura, al 1174 il che significa che, la Soule, era giocata in Francia già da almeno 100 anni. La paternità inglese del calcio è, quindi, messa definitivamente in dubbio con questa strabiliante scoperta? Non del tutto. Come si è detto, la Soule era un’antica forma di sport simile al calcio ma non del tutto assimilabile ad esso.

Il large - football era una disciplina affine alla Soule ma, ben presto, non fu molto vista di buon occhio dalle autorità per la violenza che gli atleti generavano in campo e sugli spalti degli stadi.

E se fossero i Vichinghi gli inventori del calcio?

Altre interessanti notizie si ricavano dalle saghe vichinghe. In Scandinavia, infatti, era praticato il knattleikr, una specie di hockey su ghiaccio o su prato. Scopo del gioco era quello di portare una pesante palle rotonda da una parte all’altra del campo usando i piedi o dei bastoni. Sempre secondo le saghe dell’epoca, il gioco era basato sul rispetto tra gli avversari come nel moderno rugby e, nel caso di scontri all’interno del campo, si poteva fermare il gioco al grido di “Heddwch” che, tradotto, significa, pressapoco, “Pace”.

Quella del live streaming è una tecnologia oggi sempre più diffusa ed è l’ideale per tutti coloro che per qualsiasi motivo non possono spostarsi da casa o non hanno denaro a sufficienza per assistere all’evento dal vivo, dando inoltre la possibilità, in certi casi, di interagire con gli altri utenti connessi, creando un bacino di discussione e di scambio di informazioni. Per quanto riguarda la musica, in passato era possibile assistere ai concerti dei nostri gruppi preferiti solo in differita, tramite registrazioni CD come il celebre Live at the Hollywood Bowl dei The Doors o più recentemente su DVD come nel caso delle registrazioni live dei concerti del gruppo coreano BTS acquistabili in cofanetto su Amazon. Oggi però anche i concerti sono approdati nel mondo del live streaming, permettendo così ai fan di ammirare in tempo reale le performance dei loro artisti preferiti.

I migliori concerti da guardare a casa

A sorpresa i servizi di live streaming musicale più importanti e diffusi non sono quelli offerti da gruppi moderni con un seguito giovane, ma sono quelli legati alla musica classica e all’opera lirica. La britannica London Symphony Orchestra ha ad esempio un fitto calendario dedicato ai concerti trasmessi anche in diretta, mentre The Metropolitan Opera House di New York offre un servizio in abbonamento simile a Netflix per guardare on demand gli spettacoli passati e anche la possibilità di ascoltare in diretta i concerti in cartellone.
In Italia il modo migliore per assistere ai concerti più famosi è paradossalmente poco tecnologico: Sanremo, Eurovision e perfino il concerto di Capodanno sono infatti trasmessi direttamente in televisione in tempo reale. Coloro che, per qualche ragione, non hanno accesso a una tv possono optare per le app e i servizi di streaming online offerti dai maggiori canali televisivi italiani come RayPlay o Mediaset Play.

Questi servizi via internet sono anche l’ideale per poter assistere alle trasmissioni di canali stranieri e godere così della loro programmazione musicale come è il caso della piattaforma online della RSI Radiotelevisione svizzera, o per guardare concerti minori non trasmessi in tv come il concerto di Radio Italia Live a Malta trasmesso in diretta sul sito della radio.
Anche i principali social sono usati spesso e volentieri come mezzo di trasmissione live, sebbene non molto professionale, dai musicisti stessi. Recentemente il gruppo svedese Sabaton, in tour in Europa in occasione della pubblicazione dell’ultimo album The Great War con l’etichetta discografica Nuclear Blast, ha trasmesso buona parte della tappa di Barcellona tramite Instagram, offrendo anche prospettive uniche girando per il palco e il backstage.

 

Tutti gli altri vantaggi del live streaming

Quella del live streaming è una tecnologia ormai ampiamente diffusa grazie ai tanti vantaggi che comporta sia per aziende e influencer che nella vita di tutti i giorni anche al di fuori del mondo della musica.
I primi ad avere goduto di questa tecnologia sono stati i tifosi di calcio, grazie alle trasmissioni in diretta delle partite delle loro squadre del cuore su canali come Sky Sports o via internet grazie a piattaforme come DAZN, il servizio di streaming sportivo che trasmette anche partite di rugby e pallavolo. Gli amanti del gioco possono sfruttare invece il live streaming per sostituire i casinò fisici con quelli online, mantenendo però la possibilità di giocare: connettendosi al Live Blackjack di Betway Casino i giocatori potranno misurarsi contro avversari in carne ed ossa provenienti da tutto il mondo e davanti a veri croupier. I fan degli youtuber possono invece trovare nelle trasmissioni in diretta dei loro influencer preferiti il momento ideale per interagire con gli altri fan e con il proprio idolo, ponendo loro domande grazie al servizio di diretta YouTube Live.

Lo streaming in diretta è anche perfetto per restare in comunicazione con i nostri cari, per mostrare a chi ci segue sui social stralci della nostra giornata o per documentare un momento importante. È il caso ad esempio dei matrimoni. Oggigiorno sono sempre più diffuse le coppie formate da partner provenienti da Paesi diversi e non sempre amici e parenti possono attendere alla cerimonia. Servizi come Your Wedding Live offrono, oltre alla creazione del tradizionale filmino del matrimonio, anche la possibilità di trasmettere il fatidico sì in diretta.

Quella del live streaming è una tecnologia dalle molte e grandi potenzialità, che può essere usata per unire amici lontani, per far assistere a partite di calcio in tempo reale e per avvicinare gli appassionati di musica ai loro artisti preferiti anche in caso di concerti dall’altra parte del mondo.

La tecnologia continua ad essere sempre più fondamentale per tutti, ma nel mondo della musica e della radio lo è ancora di più. Necessitano di parecchia strumentazione, sia chi la per lavoro, o chi sopratutto nel web lo fa solo per passione. 

Le soluzioni sono tante e arrivano tutte dalla rete, dove spopolano gli e-commerce dedicati a tecnologia ed elettronica. Uno dei siti più amato dagli italiani è quello di Monclick, società di e-commerce specializzata nella vendita di prodotti di elettronica e IT. 

Monclick è utile a tantissimi cittadini che cercano prodotti di qualità a prezzi ottimi. Inoltre è possibile avere ulteriori sconti a gli importi riportati nel sito. Non solo: ultimamente il portale Monclick ha avuto la fiducia di un ottimo comparto. Infatti è possibile aderire alle promozioni anche per i clienti di una serie di grandi banche, di assicurazioni e tanti altri partner commerciali che così possono offrire prodotti ottimi a prezzi vantaggiosi. 

Monclick è un negozio virtuale dove acquistare conviene soprattutto perché le politiche dei prezzi partono dal presupposto che ogni cliente possa permettersi l'acquisto di un ultimo pezzo di tecnologia. Questo soprattutto grazie alle diverse promozioni e coupon che il sito pubblicizza, tra gli altri, tramite il portale di codici sconto Piucodicisconto.com. Inoltre la possibilità offerta di acquistare 7 giorni su 7 effettuando pagamenti ad ogni ora del giorno e della notte è stata la chiave di successo del portale.

Prima acquistare da questo e-commerce poteva essere necessario aspettare qualche giorno per la consegna del prodotto al proprio domicilio, ora Monclick vanta la struttura logistica più grande anche in Italia ed è in possesso di oltre 50mila metri quadri di magazzino grazie ai poli logistici di Esprinet. La società inoltre si è sviluppata in modo esponenziale, riuscendo migliorare l'esperienza del cliente finale. 

Ad oggi Monclick è diventata una piccola web agency dedicata a creare soluzioni tailor-made: nei progetti c'è un motore di ricerca capace di selezionare il meglio dell'elettronica e della tecnologia. C'è anche da dire che Monclick è stata rilevata da Unieuro: una novità importante perché da qualche mese i due colossi, uno francese e l'altro italiano, sono insieme in una nuova avventura che li farà diventare leader europei dei settori come  informatica, elettronica e  telefonia.

Omaggiare qualcuno con i fiori, un gesto semplice ma sempre molto apprezzato, soprattutto dal genere femminile. Dal classico mazzo di rose rosse in segno d’amore e passione, ai fiori e piante in vaso da regalare ad un’amica con la passione per il pollice verde. Oggi, grazie ad Internet, è possibile fare questo gesto anche a delle amicizie lontane, che magari, per questioni geografiche non è possibile incontrare di persona per omaggiarle con un gradito regalo. Infatti, anche se risiedi a Cagliari, puoi accorciare le distanze e contattare un fioraio torino ed ordinare un omaggio floreale da regalare dalla tua amica d’infanzia che si è trasferita nella città piemontese per lavoro.

Basterà scegliere online tra tanti fiori freschi per tutte le occasioni, oppure delle piante in vaso, come ad esempio un’azalea rosa oppure un’orchidea bianca come quella della foto sotto riportata.

Eseguire l’ordine e scegliere il fiore da regalare o acquistare per sé stessi è semplice e bastano pochi click, per ogni fiore o pianta è indicata un accurata descrizione che consente a chiunque di farsi un’idea prima della scelta. Dopo aver selezionato il prodotto preferito, si avrà la consegna direttamente a domicilio ed in caso di regalo è possibile inviare un messaggio scritto gratuitamente allegato al bouquet di fiori.

Non serve più perder tempo nel traffico, a cercar parcheggio o girare tutti i fiorai della città in cerca del regalo migliore con perdita di tempo e denaro. Basterà una connessione internet, un pc o smartphone e tanto buon gusto per scegliere l’omaggio floreale migliore.

Un compleanno, un onomastico, la tanto attesa laurea o un anniversario di nozze, la festa delle donne o San Valentino per gli innamorati, quale migliore occasione per omaggiare la persona stimata con un regalo semplice ma molto particolare, realizzato con la massima precisione ed eleganza, senza troppa fatica da parte di chi dona il pensiero al festeggiato/a.

Ma è sempre bello regalare tanti fiori non solo per le occasioni speciali, ogni momento e giorno è soprattutto se conosci il significato dei fiori che stai regalando è un ottimo metodo per dimostrare affetto ad una persona cara. La cosa migliore è sempre donare, non solo fiori, ma qualsiasi oggetto che dimostri rappresenti un pensiero sempre presente verso gli altri senza essere troppo avari di affetto.

Ovviamente, è possibile acquistare anche per sé stessi, per rinnovare il proprio allestimento floreale e riempire la casa di profumi e colori in base a gusti e preferenze personali.

Load More

Ultime Trasmesse

Facebook

Ascoltaci con le nostre APP

Hai uno smartphone con Sistema Android o Apple e vuoi ascoltaci? Scarica Subito le nostre app da Google Play. E' Gratis!