La notizia ha veramente dell'incredibile, ma secondo quanto racconta Vito Biolchini nel suo blog oggi il quotidiano più letto della Sardegna "L'unione Sarda" non sarebbe in edicola a causa di gesto anti-sfiga effettuato da uno dei giornalisti dell'unione verso un'altra giornalista, che secondo delle voci di corridoio porterebbe sfiga.

Secondo la descrizione del conduttore di Buongiorno Cagliari "lo scorso 8 marzo la giornalista Francesca Figus è andata dal direttore (che, incidentalmente, è anche suo padre) per denunciare che in redazione, al suo passaggio, il collega Cronista sportivo Nando Mura si era (come dire) strofinato i gioielli di famiglia. Il famoso gesto apotropaico, insomma, quella monetina che hai sempre in tasca e che non trovi mai."

Che fattaccio! Così grave da portare L'Unione allo sciopero? Pare di si infatti l'articolo di Biolchini spiega che "al giornalista incriminato arriva una lettera con cui gli vengono notificati cinque giorni di sospensione dal lavoro, e in un passaggio gli si dice anche una cosa del tipo "e ringrazia che poteva anche andarti peggio".

Per questo l’assemblea dei giornalisti ha proclamato lo sciopero e oggi l'unione non era in edicola! Incredibile! Leggi tutto l'articolo dal sito di Biolchini.


CREATIVE COMMONS

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale.

Facebook

il negozio creativo

Pizzeria da Birillo

Ascoltaci con le nostre APP

Hai uno smartphone con Sistema Android o Apple e vuoi ascoltaci? Scarica Subito le nostre app da Google Play. E' Gratis!

www.AUTO-Doc.it