La nota si concentra (per quanto ne sappiamo) sulle prime e uniche dichiarazioni italiane sulla questione delle criptovalute nelle Srl. Dopo una premessa sulle possibili ripercussioni che Blockchain e Distributed Ledger Technology potrebbero avere sul diritto societario, l'autore analizza il caso di l'offerta iniziale di monete - che vede l'emissione del cc.dd. Token che spesso aspirano, attraverso la futura "quotazione", a diventare criptovaluta - e ai problemi che il trasferimento di questi asset può porre soprattutto nelle Srl

Tecnologia blockchain e diritto societario

Lo sviluppo, in molti modi, della rivoluzionaria tecnologia Blockchain basata sulla tecnologia Distributed Ledger pone nuove prospettive e problemi per il diritto commerciale, incluso quello italiano. Ciò è confermato dai decreti in commento che sono segnalati, per quanto ne sappiamo, le prime e uniche dichiarazioni fatte sul problema della credibilità delle criptovalute nelle società di capitali.

Per quanto riguarda i problemi che la tecnologia Blockchain pone in relazione al diritto societario e in cui sono iscritte le disposizioni in questione, va ricordato che in Italia la dottrina ha iniziato ad affrontare principalmente i profili inerenti alle criptovalute e al contratto intelligente. Tuttavia, la tecnologia Blockchain ha un ambito di applicazione molto più ampio (e che rientra nel tema generico della cosiddetta Fintech) che - oltre alla questione in esame della criptovaluta come oggetto di contributo - dai mercati finanziari, a la circolazione (ma anche la garanzia e l'attaccamento) di partecipazioni in capitale di rischio, nel capitale di credito o "ibrido"; esercizio del diritto di voto [9]; operazioni con parti correlate; alle operazioni di crowdfunding attraverso l'offerta iniziale di monete e l'emissione del cc.dd. Token; proprietà industriale e intellettuale; il principio di adeguatezza delle strutture e la sicurezza informatica; ai servizi di pagamento, ecc.

Caso in esame

Una Srl approva un aumento di capitale versato provando che parte del contributo, oltre che attraverso opere d'arte, sarà effettuata attraverso una criptovaluta. Come base per il rifiuto, il notaio sottolinea che, a causa della loro volatilità, le criptovalute "non consentono una valutazione concreta del quanto destinato al rilascio dell'aumento di capitale sottoscritto", né di valutare "l'efficacia (quanto spesso) del contributo ".

Nel negare l'imperscrutabilità della risoluzione, la sentenza di prima istanza non ha, in astratto, escluso la credibilità della criptovaluta, ma ha effettuato una valutazione concreta della credibilità della specifica valuta virtuale. In effetti, la Corte ha affermato che "l'idoneità della categoria di beni rappresentata dal cc.dd."Le criptovalute costituiscono un elemento di attività idoneo al contributo nel capitale di una Srl, ma se l'attività effettivamente conferita in questo caso soddisfa il requisito di cui all'art.  Usa https://it.immediate-bitcoins.com wallet per risparmiare i tuoi bitcoin.

Alla luce di quanto precede, il Tribunale identifica le caratteristiche che l'attività deve avere per poter essere conferita. Queste caratteristiche sono identificate in: 1) idoneità da valutare, in un dato momento storico, per il momento indipendentemente dagli ulteriori problemi connessi a potenziali fluttuazioni di valore; e, di conseguenza, la verifica dell'esistenza di un mercato per l'attività in questione, un prerequisito per qualsiasi attività di valutazione, che avrebbe quindi un impatto sulla liquidità dell'attività stessa e, quindi, sulla velocità di conversione in liquidità; 2) idoneità del bene ad essere "bersaglio" di aggressione da parte dei creditori sociali.

Una conclusione più radicale è stata raggiunta dalla Corte d'appello che, come anticipato, sostanzialmente esclude che la criptovaluta possa essere probabilmente apportata. Secondo il giudice del ricorso, la comparabilità funzionale della stessa con la valuta ("ovvero, quale mezzo di scambio di contrattazione in un determinato mercato, in grado di attribuire valore, come controparte di scambio, a beni e servizi, o altre utilità, in questi negoziati ") implica che la criptovaluta non può essere considerata come merce. Servizi o altre utilità "che possono essere acquistati con l'uso del denaro, e quindi adatti a essere economicamente soggetti a valutazione tecnica mediante una valutazione, al momento, un sistema di scambio per la "criptovaluta", che è stabile e facilmente verificabile.

La criptovaluta composta da due termini: criptovaluta e valuta. È quindi una valuta "nascosta", nel senso che è visibile / utilizzabile solo conoscendo un codice informatico specifico (le cosiddette "chiavi di accesso" pubbliche e private, in un linguaggio ancora più tecnico).Ora anche le grandi aziende hanno avviato la propria valuta digitale. Le sterline di Facebook sono cambiate. Dopo essere stato ampiamente criticato per l'apertura a giugno 2019, ha ora riportato il Libro Bianco nel tentativo di rassicurare i regolatori e i governi.

In particolare, il nuovo aspetto di Libra elimina qualsiasi intenzione di passare al mio mondo senza una licenza. Fornisce inoltre una serie di valute fisse standard per le singole valute estere, nonché le stesse valute fisse multi-valuta.

Tuttavia, mentre ciò faciliterà probabilmente la situazione per i regolatori, in che modo ciò influenzerà l'industria della criptovaluta e della blockchain? Bene, il quadro qui è vario, perché sebbene Libra possa aiutare ad adottare le criptovalute, all'inizio puoi ancora diventare un candidato importante per strumenti di crittografia decentralizzata come Bitcoin (BTC) ed Ethereum (ETH) e anche aumentare la posizione del governo su queste risorse

Libra - Valuta digitale di Facebook

Facebook è stato introdotto lo scorso giugno e inizialmente voleva che Libra fosse sostenuta da un mix di valuta e debito pubblico.

Pertanto, il suo ultimo aggiornamento nel Libro Bianco offre alcune concessioni ai regolatori. Innanzitutto, è importante assicurarsi che siano conformi a tutte le normative KLC applicabili (conoscere i propri clienti). È anche guidato da una valuta fissa collegata a molte valute in molte valute.

"Il resto della valuta sarà un paniere (o un contenitore di attività) per le grandi valute digitali della banca centrale rappresentate sulla rete. Ciò significa che ci sarà un dollaro digitale, un euro digitale e una sterlina digitale che viaggeranno in rete." Lex Sokulin, responsabile tecnologico globale congiunto, afferma: Liberazione del Blockchain. In termini finanziari a ConsenSys, questa è la stessa valuta fissa oggi che viaggia verso Ethereum.

Per lui, il fatto che Libra importerà monete statiche con garanzia Fiat significa che non saranno concorrenti diretti di BTC o ETH, rappresentando il valore delle reti sottostanti e dei prodotti digitali considerati.

Tuttavia, per altri numeri del settore, le criptovalute di Libra possono stabilizzarsi al punto in cui il pubblico potrebbe essere più disposto a fidarsi di un'azienda "fidata" come Facebook rispetto a una rete decentralizzata. bitcoin code registrazione è il modo di usare bitcoin.

"Il boom delle criptovalute due anni fa ha lasciato un segno evidente. Una nuova ricerca dell'Economist Intelligence Unit ha mostrato che le persone hanno più fiducia in un servizio come Libra, creata dal gigante della tecnologia da valute decentralizzate come Bitcoin.

Tuttavia, mentre esiste il rischio che altri rubino i crediti Bitcoin, l'investitore interattivo Gary McFarlane ritiene che la natura limitata del saldo possa finire per inviare persone in valute digitali veramente decentralizzate.

"La scala, che è vista come una sorta di percorso circolare verso una destinazione decentralizzata, che altri raggiungeranno in un momento diverso, migliorerà il valore attuale delle criptovalute senza attrito.

Solo chiamando

Il nuovo standard ha inoltre abbandonato tutti i piani per passare a un sistema aperto non autorizzato e ha scelto invece di mantenere un database privato con licenza. Tuttavia, Glenn Goodman ritiene che incoraggerà l'emergere di un ecosistema integrato per i servizi crittografici, alcuni dei quali possono includere elementi blockchain e cifratura reali.

Lex Sokolin concorda sul fatto che Libra consentirà il completamento o la costruzione di servizi aggiuntivi. Anche se afferma che potrebbero esserci ancora alcuni problemi di avvio prima che sia completamente avviato.

"Gli sviluppatori devono testare ed espandere la tecnologia, eseguire un hackathon e fare volontariato per costruire ore per creare un ecosistema per prodotti e servizi nella parte superiore della rete", afferma. "Libra ha gettato le basi per il software open source quando è stato rilasciato nel giugno 2019, ma ci vorrà più tempo per concentrarsi sul sistema e raccogliere i benefici di una comunità dedicata."

Sokolin nota anche che l'app tecnica Libra riceve molte idee da Ethereum e da altre blockchain in generale, quindi c'è una possibilità che emerga un qualche tipo di interoperabilità. Ovviamente, sarebbe bello accompagnare le masse verso la blockchain

Inizia l’era delle consulenze online, la nostra prova su giupiter.com

Il fenomeno delle consulenze online ha conquistato il web in modo esponenziale, è un modus operandi che la rete ha accolto con favore e che ha ricevuto notevoli commenti, ma soprattutto riscontri positivi dagli utenti che grazie ad alcuni requisiti tipici di questa realtà come per esempio un contatto continuo e un servizio che garantisce l’anonimato hanno trovato uno spazio per poter ottenere sostegno e consigli in materie che nella realtà quotidiana possono creare qualche disagio. giupiter.com, Nella sezione astrologia in linea che comprende non solo la possibilità di fare oroscopi personalizzati, o una lettura delle stelle individuale ma anche un’analisi dei tarocchi e delle loro figure gli utenti hanno trovato nella consulenza online un mondo diversificato dove professionisti possono dare, secondo anche la loro specializzazione, un parere ma soprattutto un consulto concreto e reale legato ad una professionalità conquistata con l’esperienza oltre che con la capacità e il talento.

La nuova era della consulenza online

Giupiter si integra perfettamente nella nuova era della consulenza online, un sito nuovo e ben organizzato dove vengono offerti servizi di vario genere da professionisti del campo di riferimento che hanno optato per la piattaforma per offrire la loro preparazione. Il sito mette in relazione e contatto esperti di varie scienze come l’astrologia in linea, ma anche organizzatori d’eventi psicologi, legali e molto altro con utenti che cercano risposte dirette e brevi ma anche la possibilità di poter parlare in video chiamata con qualcuno disponibile all’ascolto e al sostegno: il tutto garantendo l’anonimato ai soggetti interessati.

Come si accede

Giupiter offre inoltre ai propri contatti che si approcciano alla piattaforma per la prima volta una serie di vantaggi finalizzati a conquistare la loro fiducia e a fargli conoscere i tanti servizi utili che vengono offerti in modo onesto e mai speculativo. È possibile effettuare sulla piattaforma una prova che dà la possibilità di ottenere all’iscrizione 5€ di credito omaggio: credito che potrà essere utilizzato per primi minuti dei consulti astrologici o di alta cartomanzia in linea che di conseguenza saranno gratuiti. Ogni utente poi potrà lasciare un feedback relativo al consulto effettuato e potrà rimanere anonimo sia nel caso della semplice telefonata che della video. In questo senso i servizi di Giupiter in particolare quelli legati all’astrologia in linea ma anche alla cartomanzia sono perfettamente coerenti con l’avanzata in rete della consulenza online, sono ben organizzati, garantiscono pareri dati da professionisti esaminati e testati ma soprattutto sono disponibili h24 senza limite d’orario.

La consulenza online oggi

La consulenza online si integra perfettamente con il momento storico che stiamo vivendo dove a causa dell’emergenza Coronavirus i servizi online sono cresciuti in modo esponenziale dando al web un ruolo primario, primo mezzo di comunicazione essenziale in un momento dove la distanza sociale è l’unico rimedio per vincere il virus. Certo è che lo sviluppo della consulenza online è in continua crescita e a quanto pare non sembra arrestarsi per questo è opportuno seguire tutti gli adeguati cambiamenti visto anche il continuo interesse del vasto pubblico, interesse confermato dai tanti contatti generati dalle piattaforme relative, fermo restando che il 90% della clientela è femminile e per la maggior parte cerca consulenze di astrologie in linea

 

Tiscali Store Cagliari è il punto di riferimento per chi vuole avere il massimo delle prestazioni per la propria connessione internet. Grazie al sito tiscalistorecagliari.it è possibile inoltrare la richiesta per la verifica della copertura in base al proprio indirizzo di residenza.

Per attivare un’offerta, chiedere assistenza ed avere tutte le informazioni che occorrono, non è obbligatorio chiamare il Call Center ma è possibile affidarsi direttamente al Tiscali Store che segue tutte le pratiche e fornisce tutta l’assistenza necessaria al cliente

Il Tiscali Store di Cagliari ha una propria sede fisica a Cagliari in Viale Trieste, 58 ed è possibile avere un supporto diretto prima e dopo l’attivazione di qualsiasi servizio Tiscali.

Lo Store offre supporto nell’attivazione di abbonamenti fibra, adsl e mobile per privati ed aziende oltre all’assistenza tecnica e commerciale a tutti i clienti senza dover poi passare dal call center standard di Tiscali. Inoltre, offre una varia gamma di servizi collegati, come la registrazione al MyTiscali per amministrare in autonomia il servizio, cambio formato Sim e configurazione apn sugli smartphone, upgrade da adsl a fibra ed eventuale gestione disdetta del servizio.

Il Tiscali Store di Cagliari ha attualmente in corso diverse promozioni con abbonamenti con internet illimitato fino ad 1 Giga di velocità ed è in grado di calcolare l'esatta copertura in base all'indirizzo che viene fornito da chi richiede le informazioni tramite il sito web o tramite messaggio whatsapp al 3939433127.

Per maggiori informazioni sulle offerte Tiscali per Casa, Aziende o Mobile è possibile visitare il sito web www.tiscalistorecagliari.it

Introduzione

La domanda che in molti si pongono è la seguente: qual è il futuro delle criptovalute? Alcuni pensano si tratti ancora di una truffa per fare soldi, altri pensano sia il modo migliore per fare trading e altri ancora sono ancora alla ricerca di un’opportunità per investire in questo settore.

Di recente, abbiamo avuto testimonianza di molti imprenditori andati in pensione a trent’anni. Uno studio ha dimostrato come ognuno di essi avesse qualcosa in comune agli altri: Tutti avevano investito in criptovalute negli anni passati. E oggi tali investimenti sono cresciuti così tanto che chiunque abbia investito 1000$ nel 2009 si ritrova oggi con un capitale di 40 milioni di dollari.

Le statistiche ci dimostrano come questo settore sia diventato la scelta di investimento per moltissime persone. Non va sottovalutato come nei prossimi anni le criptovalute diventeranno i soldi del futuro, quelli utilizzati dalla prossima generazione.

Puoi iscriverti usando il modulo qui sotto, capendo come funzionano e investendo direttamente nelle criptovalute.

 

Perché le criptovalute sono considerate i soldi del futuro

Sono molti fattori che portano a individuare le criptovalute come soldi del futuro. Ecco alcuni dati di fatto: 

  1. Regolamentazione

Quando le criptovalute sono apparse per la prima volta, si pensava che non sarebbero durate a lungo. Non avendo una forma fisica, era difficile dare fiducia a questo sistema. Nessuno vedeva alcuna possibilità di portare Bitcoin nel mercato. Solo i trader più esperti capirono l’effettiva potenzialità di Bitcoin nel trading. Con il passare del tempo, Bitcoin ha iniziato a mettere radici nel mercato azionario e in quello del trading. 

Oggi più del 40% delle transazioni viene effettuato con valute digitali. Questo dimostra quanto siano diventate di uso comune e sono molti gli esperti che specificano come si tratti solamente della punta dell’iceberg. In un prossimo futuro assisteremo a un uso sempre crescente di queste criptovalute.

  1. Sicurezza

Le criptovalute non hanno forma fisica e quindi non possono essere rubate. Per utilizzare hai bisogno di un computer e di una connessione ad Internet. Le transazioni sono estremamente rapide e sicure e come se non bastasse, non ci sono sovrapprezzi per pagare con le criptovalute. 

Puoi contare su un simile livello di sicurezza anche nel caso in cui il governo del tuo paese non supporti questo tipo di valuta. Pensa ai vantaggi quando ci sarà una legislazione mondiale in merito.

  1. Implementazione

Le criptovalute sono utilizzate estensivamente nel mercato azionario per vendere e comprare azioni. Il mercato del trading le utilizza invece nelle transazioni. Esistono varie app e piattaforme che aiutano gli utenti a convertire le criptovalute nelle loro rispettive valute nazionali. 

Queste piattaforme non solo funzionano come convertitore ma possono anche essere utilizzate per fare offerte. Esistono anche altre app e software che pianificano di integrare un’intelligenza artificiale automatizzata capace di permettere a chiunque di vendere e comprare criptovalute e altri beni.

  1. La fiducia dei trader

I trader sono stati i primi ad avere fiducia nelle criptovalute e ad utilizzarle nel mercato del trading. È proprio grazie ai trader che i bitcoin sono diventati famosi in tutto il mondo e sappiamo bene quanto sappiamo essere esigenti e scrupolosi in termini di investimento. Devono aver visto in questo sistema qualcosa che noi tutti non riusciamo ancora a vedere.

Conclusione

In conclusione, non c’è altro modo per capire il potenziale delle criptovalute. L’unica strada è quella di fare esperienza diretta in questo mondo. Informati e decidi da solo quale sia per te il futuro delle criptovalute.  

 

Intorno all’anno 2015, alcune società hanno iniziato a proporre il cloud gaming ovvero un servizio che prometteva di trasformare un laptop in un impianto di gioco ad alta potenza grazie alla potenza del cloud stesso e ad una connessione Internet veloce. Molto è cambiato in pochi anni e il cloud gaming è ora un servizio streaming completamente realizzato, con molte opzioni diverse tra cui scegliere.

Nel cloud gaming, il fornitore di giochi ne esegue uno sui suoi server e lo restituisce poi sullo schermo. L'app host presente sul computer dell’utente nello specifico invia gli input del mouse e della tastiera al server su cui è in esecuzione il gioco che lo esegue con una qualità perfetta, purché si abbia a disposizione una connessione abbastanza buona ed in grado di riprodurre ad esempio un videogioco da 1080p60.

La costante ascesa dei giochi in streaming

Alcuni anni fa, la tecnologia per la trasmissione di giochi in streaming era agli inizi e con una latenza molto elevata oltre ad una compressione maggiore che la trattenevano in modo significativo.

Ora che gli informatici hanno avuto il tempo di migliorarla e soprattutto con l'ascesa di Internet con  fibra ad alta velocità, i giochi in streaming rappresentano  un'opzione molto reale per le persone che li amano ed è  un servizio sempre più popolare che cerca di cambiare il modo di giocare sui casinò online nuovi  invece di pagare centinaia di euro per l’acquisto di una console o di un computer.

In riferimento a ciò, va infatti aggiunto che è possibile noleggiare questi giochi in modo simile alla visione di film su Netflix. La Microsoft, EA e persino Google stanno tra l’altro lavorando sui propri servizi, quindi il mercato è decisamente orientato in quel modo anche per gli amanti delle slot in streaming proposte dai vari siti online.

Le migliori piattaforme per i giochi in streaming

Chi opta per i giochi online in streaming potrebbe vedersi sfuggire di mano rapidamente l’ammontare della cifra del proprio account poiché la maggior parte dei servizi in streaming sono impostato con un addebito a ore e quindi un’abitudine di gioco di 40 ore settimanali può diventare rapidamente costosa.

Per il giocatore medio, spendere un paio di euro al mese per giocare nel fine settimana è tuttavia molto più economico rispetto all'acquisto di un PC o persino di una console.

Per la maggior parte delle persone bloccate su un laptop, lo streaming può essere una via di mezzo eccellente tra non poter giocare e spendere centinaia di euro su un PC. Nell’anno 2015, YouTube Gaming era il tentativo di Google di sfidare Twitch di proprietà di Amazon. 

Da allora, la piattaforma è cambiata ed è diventata un progetto impressionante con una sua personalità. Condivide infatti molto con Twitch in termini di funzionalità e il suo layout è abbastanza intuitivo perché per molti aspetti ricorda YouTube stesso. 

Essere parte di YouTube, offre al giocatore una buona opportunità per riunire tutti i tuoi contenuti video in un unico posto. La chat è ben integrata nei flussi e la piattaforma gli consente di riprodurre giochi in streaming a 4K e a 60 FPS. 

Il sito consente inoltre agli streamer di creare un buon flusso di entrate grazie alla sua associazione con la piattaforma pubblicitaria di Google AdSense. Detto ciò, è altresì importante sottolineare che dopo giganti come Amazon, Google e Microsoft, anche Facebook abbia deciso di unirsi al divertimento. 

Avendo infatti a portata di mano la più grande comunità online e un dominio che non ha bisogno di presentazioni, il noto social network sembra essere saldamente sulla buona strada per competere in questo nuovo campo.

Lo streaming in HD dei casinò live

Proprio come nel caso di YouTube Gaming, avere un ambiente web già pronto e conosciuto da quasi tutti è una risorsa enorme nello sviluppo di un nuovo servizio. La familiarità di avere gli streaming alla portata di due clic di distanza dalla propria pagina è probabilmente uno dei motivi principali per cui Facebook Gaming è diventato così popolare rapidamente.

Inoltre va detto che Facebook Gaming sta lavorando duramente non solo alle dimensioni del suo pubblico ma anche alla qualità dei contenuti dei giochi in streaming  come si evince da recenti accordi con Paladins e Heroes of the Dorm entrambe aziende specializzata nella distribuzione di streaming gaming a livello globale. A margine c’è da sottolineare che i casinò con croupier dal vivo sono in tal senso la naturale evoluzione e in grado di fornire un'esperienza di gioco online migliorata. Man mano che la velocità della connessione Internet e le tecnologie di streaming live avanzano, anche la qualità dei giochi stessi sviluppati dalle principali piattaforme in questa nicchia aumenta di popolarità.

Gli imprenditori sono sempre alla ricerca di mercati redditizi dove far soldi. Il trading Forex è di gran lunga il più grande mercato online al mondo. E, ogni giorno, il trading Forex sta diventando sempre più popolare a causa della sua facilità d’uso e della copertura globale. Ma se sei un principiante nel commercio Forex, puoi perdere rapidamente denaro perché il trading Forex comporta movimenti di valuta che nella maggior parte dei casi possono diventare un affare rischioso.

In genere, tutti i principianti nel mondo forex hanno un obiettivo primario: massimizzare i loro profitti e allo stesso tempo avere successo a lungo termine. Ciò richiede una solida conoscenza del mondo del forex, in particolare di tutte le informazioni di base necessarie per fare trading Forex.

Prima di iniziare a fare trading come un principiante, dovresti familiarizzare con alcuni termini frequentemente utilizzati nel mercato forex. Inoltre, come principiante, dovresti evitare aspettative non realistiche e imparare a costruirti una base solida di conoscenze poiché questo aspetto è fondamentale per farti avere successo.

Inoltre, dovresti essere in grado di comprendere come funziona il mondo forex. Idealmente, la fase iniziale per tutti i principianti nel trading Forex è la conservazione del capitale. Non dovresti fare nessun tentativo di aumentarlo poiché potresti perdere tutto.

Un altro aspetto da ricordare è che il mercato forex presenta molti rischi, quindi, essendo alle prime armi, ridurre al minimo questi rischi dovrebbe essere uno dei tuoi obiettivi primari. Per raggiungere questo obiettivo, è necessario adottare posizioni a lungo termine. Questa è la stessa strategia utilizzata dalla maggior parte dei trader di successo che indubbiamente realizzano profitti attraverso i modelli di trading a lungo termine.

Mantengono aperte le loro posizioni per un periodo prolungato che può variare da diverse settimane fino anche a un anno, per alla fine avere un guadagno. Tuttavia, un principiante dovrebbe essere paziente nell'utilizzare le posizioni a lungo termine. Tenere sotto controllo i rischi è fondamentale nel trading Forex.

In ogni caso, per avere successo nel mercato forex sono necessarie le seguenti strategie:

  1. Non lavorare da solo

Come già saprai, il trading Forex comporta flussi in entrata e in uscita. A volte può diventare un affare estremamente rischioso e potresti finire con una perdita molto alta. Ecco perché è consigliabile evitare di lavorare da soli. Invece, fai alcune ricerche di mercato e identifica i trader di successo nel mercato forex. Prendi in considerazione la strategia di copiare le loro attività in modo da poter avere successo e ottenere il massimo profitto.

  1. Decidi quando uscire dal mercato forex

Il tempo è un fattore critico quando si tratta di trading Forex. Come novizio nel Forex, potresti essere sopraffatto dai margini di profitto ma, in ogni caso, dovresti conoscere il momento opportuno per uscire dal mercato prima di iniziare a subire perdite. Ciò richiede una corretta analisi dei tuoi grafici in tempi diversi per decidere quale sia il momento giusto per uscire dal mercato.

  1. Devi avere aspettative realistiche

Come principiante Forex, dovresti avere aspettative realistiche e calcolabili. Per farlo, devi stabilire degli obiettivi, valutare questi obiettivi e infine agire per raggiungere i risultati sperati.

  1. Preparati psicologicamente a piccole perdite e profitti

Tieni presente che non otterrai sempre i massimi profitti. A volte rischierai di perdere molto. Nel caso in cui si verifichi lo scenario peggiore, non mollare. Preparati mentalmente e psicologicamente a tali disavventure nel trading. Tutto ciò di cui hai bisogno è essere flessibile.

  1. Esegui analisi periodiche del mercato

Studiare i grafici settimanali, mensili, trimestrali o annuali per valutare le tendenze e i modelli nel commercio Forex deve diventare una routine. Tali approfondimenti potrebbero aiutarti a prevedere il futuro e conoscere il momento opportuno in cui il mercato entrerà in un boom o in una recessione.

  1. Mantieni semplici le tue strategie

Come principiante, non sovraccaricare le tue strategie di indicatori poiché più complicate le rendi e più sarà difficile seguirle. Per accertare l'efficienza di una strategia nel mercato forex, fai ricerche approfondite e test retroattivi. Utilizzare troppi strumenti può complicare il trading, pertanto, sforzati di utilizzare i pochi strumenti che hai a tua disposizione e questo massimizzerà senza dubbio i tuoi margini di profitto.

  1. Considera l’uso di software di trading

È inutile dire che i software sono uno strumento di trading vitale per tutti i principianti nel Forex. Anche aziende di successo come CM Trading hanno incorporato l'uso del software, dimostrandoci quanto sia importante. Tra i software che puoi prendere in considerazione c’è FX robot, conosciuto anche come Expert Advisors (EA), che può rivelarsi molto potente.

  1. Impara i fondamenti dell'analisi tecnica

Nel trading Forex, i grafici sono utili sia per il trading a lungo che a breve termine. Quindi, un principiante nel forex dovrebbe essere in grado di studiare i grafici giornalieri, settimanali e mensili delle aziende di successo. Per un principiante, comprendere l'analisi tecnica aiuta a conoscere le tendenze del mercato e, di conseguenza, a capire come le nuove tendenze possono influire sul trading di coppie di valute.

  1. Assicurati di essere legalmente al sicuro

Il trading finanziario è un'attività regolamentata da supervisori statali delle società di intermediazione che invocano cautela nei confronti del trading Forex in tutto il mondo. Pertanto, quando controlli le condizioni di sicurezza, tieni presente quanto segue:

Lo schema di compensazione per i servizi finanziari che determina la quantità di denaro che ti verrà riconosciuta in caso di fallimento della tua banca o broker.

La separazione dei fondi dei clienti che protegge i tuoi soldi in modo che non vengano usati in nessun altro modo se non per il trading da parte tua, che rende quindi possibile ritirare i tuoi fondi su richiesta in qualsiasi momento.

Una procedura efficiente di gestione dei reclami del cliente che prevede che un reclamo inviato da un trader debba essere risolto rapidamente; in caso contrario, il trader deve essere indirizzato al reparto conformità o all'assistenza clienti.

Conclusioni

Una base solida di informazioni sul Forex è fondamentale per assicurarti di avere successo. Soprattutto, per garantirti il tuo successo a lungo termine non devi bruciare le tappe. Ricordati che seguendo le strategie di cui sopra, il trading Forex può essere un'attività estremamente divertente e appagante. Che tu sia un trader principiante o un professionista, ricordati di rimanere calmo, elabora un piano preciso e quindi inizia a fare trading Forex.

Load More

Ultime Trasmesse

Facebook

Ascoltaci con le nostre APP

Hai uno smartphone con Sistema Android o Apple e vuoi ascoltaci? Scarica Subito le nostre app da Google Play. E' Gratis!